Il sesso in percentuali

La Repubblica.it parla di sesso in alcuni suoi articoli, dicendo che si fa sempre più sesso in ufficio (doppio problema per i disoccupati direi! 😉 ) e che i nostri bei maschioni per sedurre usano le coccole (non tutti però).
Vi riporto alcune percentuali interessanti.
MEZZI USATI PER SEDURRE:

  • 60% per telefono
  • 17,9% con fiori e cioccolatini (ci sarà anche qualcosa di più concreto, no?)
  • 13% con sms (con mooolti sms)
  • 4,6% con lettere (mmm…non le scrive quasi più nessuno)
  • 1,3% con e-mail
  • 1,7% altro (sarei proprio curiosa di sapere cosa?)
  • 0,7% non risponde
  • Rimango dell’idea che l’approccio migliore sia incontrarsi di persona: parlare, conoscersi…guardarsi negli occhi. Se c’è alchimia, il gioco è fatto! 😉
    Per quanto riguarda la soddisfazione sessuale con il proprio partner, la maggior parte delle persone che hanno risposto al questionario sembrano avere un’ottima soddisfazione, ma non sono da sottovalutare i dati opposti, cioè quelli di coloro che sono insoddisfatti:

    Per lui:

  • 59,9% ottima (voto da 8 a 10)
  • 9,7% insufficiente (voto da 1 a 5)
  • Per lei:

  • 57,2% ottima (voto da 8 a 10)
  • 10,2% insufficiente (voto da 1 a 5)
  • seduzion2.jpg

    Altro scoop: i 35enni sono i più grandi consumatori di viagra, mentre gli ultra 60enni snobbano la miracolosa pillola blu.
    Che delusione…NO COMMENT, ragazzi!